Scialpinisti sempre più colpevolizzati sia dalle leggi che dai media, cosa dire invece dei praticanti l'eliski che giunti comodamente sulla cima effettuano spericolate discese in zone dove il "vero" scialpinista non si sarebbe mai avventurato se non in condizioni e periodi ottimali? E del pericolo di distacchi di neve che potrebbero essere causati dalle vibrazioni sonore dell'elicottero ne vogliamo parlare? Datemi i vostri pareri, grazie. 

Visualizzazioni: 177

Rispondi

Risposte a questa discussione

Scusa ma quali discese spericolate? Io so che le discese sono accompagnate da una guida, un professionista......valanghe staccata dalle vibrazioni sonore??????? su dai informarsi un pochino prima di scrivere idiozie.....

Nessuno sportivo puo' essere colpevolizzato per quello che fa,se viene fatto in modo appropriato e intelligente,se poi per andare a fare una discesa uno ha la disponibilita' economica per arrivare in cima ad una vetta con un elicottero,beato lui!Non credo che per il passaggio di un'elicottero si possa staccare una slavina,e' turismo anche quello.Per chiudere il discorso secondo me non viene colpevolizzato lo sci alpinista

RSS

GUARDATE QUI IL VIDEO "IL PIACERE DI PERDERSI. TUTTO L'ANNO.
Un video dedicato all'outdoor e a tutte le attività all'aria aperta che il territorio può offrirci! Nel fantastico scenario di laghi, monti e valli!

© 2018   Creato da Oreste.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Politica sulla privacy  |  Termini del servizio