Informazioni

SCI ALPINISMO

Membri: 123
Attività più recente: 19 Ott 2016

SI RIPARTE!!!

 Ben ritrovati!

Come abbiamo chiuso la stagione così la riapriamo...con uno dei protagonisti indiscussi di questo gruppo...Il Beppe!!!

Ma tutti gli altri dove sono finiti???

Forza ragazzi....alla ricerca della neve!!!

 

Forum di Discussione

gite sky alp

Iniziata da matteo ruffin. Ultima risposta di Giuseppe Bianchi 8 Feb 2015. 1 Risposta

beppe che fai?? metti le gite del 2014? guarda che l'anno è girato...eheheh scherzo come stai?Continua

Rorspitzli 3220 m

Iniziata da Giuseppe Bianchi 7 Feb 2015. 0 Risposte

luogo Svizzera canton URIdata gita 18 marzo 2014dislivello 1950 mpercorso dorfli - salto Grund Kartigel - Ober Brunni - Kartigelfirn - bocchetta - rocce - summitcartina Swisstopo 1211Dislivello importante quasi 2000 metri, con diversi pendii ripidi…Continua

Bocchetta del Galarescio 2670 m

Iniziata da Giuseppe Bianchi 7 Feb 2015. 0 Risposte

 luogo mondo svizzera ticino bellinzonesedata gita 11 - 01- 2014descrizione Ossasco (1313 m) – Alpe di Cristallina (1800 m) – Val Torta – P.2436 – Pendio a SE del Campanile – Bocchetta Galarescio (2670 m) – discesa dal pendio opposto fino a ~ 2500 m…Continua

Witenwasserenstock cima est

Iniziata da Giuseppe Bianchi 7 Feb 2015. 0 Risposte

luogo Svizzera - Ticino - Bellinzonesedescrizione : val Bedretto - Ronco (P) - lago dei Sabbioni- couloir Est - bocchetta - summit EST.data gita 13 aprile 2013dislivello 1700 mDescrizione: ittinerario identico a quello per il Pesciora sino fuori dal…Continua

Balmahorn 2870 m

Iniziata da Giuseppe Bianchi 7 Feb 2015. 0 Risposte

località di partenza : Sempionedata gita 9 febbraio 2013dislivello : 1550 mlocalità di partenza : Sempione, Gondo, Zwischbergentalcartina : CNS 1329Raggiunta la piana della centrale di Bord, proseguire costeggiando il fiume seguendo la strada o…Continua

Punta del Rebbio 3194 m

Iniziata da Giuseppe Bianchi 7 Feb 2015. 0 Risposte

luogo : svizzera - vallese - oberwallisdata 7-12-2013dislivello 1700 mlocalità di partenza : Simplon pass, Berisalpercorso : Berisal, Bordelhutte, ridge pass 2985 m, west ridge, topcartina: 1289 BrigBellissima cima la punta del Rebbio merita una…Continua

Wasenhorn 2932 m

Iniziata da Giuseppe Bianchi 7 Feb 2015. 0 Risposte

luogo: svizzera  - canton URIdata 13 - 12 - 2013dislivello 1400 maccesso alla località di partenza: wassen - sustenpass - farmigenpercorso : farmigen - chili sustli - scivolo sud/est - summit Itinerario molto bello che offre una linea di discesa…Continua

Madone 2756 m

Iniziata da Giuseppe Bianchi 29 Gen 2015. 0 Risposte

luogo : svizzera, ticino, bellinzonesedata gita 12 marzo 2014 dislivello 1450 mlocalità di partenza : val Bedretto, Ossasconumero carta 1251 CNSlink gita e traccia gps :…Continua

cima del Lambro 2224 m (cima est)

Iniziata da Giuseppe Bianchi 29 Gen 2015. 0 Risposte

luogo : svizzera , ticino , bellinzonesedata 22 febbraio 2014salita 1500 mlocalità di partenza: Prato Leventinacarta geografica CNS 266S Prato Leventinalink gita e traccia gps : …Continua

pizzo della Sassada 2710 m

Iniziata da Giuseppe Bianchi 29 Gen 2015. 0 Risposte

luogo: svizzera, ticino bellinzonesedata gita 12 febbraio 2014 salita 1800 maccesso alla località di partenza La "Valascia" di Ambrì Piottaesposizione NordCima all'ombra del Poncione di Tremorgio offre pendii ottimi per lo scialpinismo dove è…Continua

Spazio commenti

Commento

Devi essere membro di SCI ALPINISMO per aggiungere commenti!

Commento da elena su 30 Gennaio 2011 a 19:13

Oggi prima uscita di Neveazzurra :))))

a breve le foto del gruppo!!!! per ora un grazie a tutti i partecipanti!!!!

Commento da Cisco su 25 Gennaio 2011 a 12:10

A nome della Sezione Cai Omegna e del Comitato Internationa Ski Tour 2011, in collaborazione con Mottarone Ski, sono a porre alla Vs attenzione che sabato sera pv (29/01/2011, con partenza prevista per le ore 18.30 dalla Baita Cai Omegna) in località Mottarone (VB) si svolgerà la 3^ edizione della Mottarone Moon Ski Alp: staffetta notturna a coppia su un tracciato ad anello con tre salita e due discese da effettuarsi con attrezzatura da sci alpinismo.

 

Per maggiori info visitate il sito:

 

http://www.internationalskitour.it

Commento da matteo ruffin su 18 Gennaio 2011 a 16:51
buona gara ciscus....
Commento da lorenzo salviato su 17 Gennaio 2011 a 18:53

Gianvi ieri ero al Devero nelle vesti del soccorso alpino e purtroppo posso confermare il fatto che di gente ne è venuta una piccolissima percentuale rispetto a tutta quella che si vedeva ciaspolare o fare ski alp. E' veramente triste :(

 

Commento da Tiziano su 17 Gennaio 2011 a 15:51

Vorrei permettermi di consigliare la lettura di un articolo che appare sull'ultimo nr. di SKI-ALPER, dal titolo eloquente, "Slavine e Giustizialismo".

Non sò se posso caricare l'articolo, per cui mi auguro lo possiate trovare in edicola.

Lascia veramente molti dubbi sulle possibilità di continuare una attività cosi bella come lo scialpinismo, senza rischiare sanzioni...molto pesanti .

Saluti

Tiziano

     

Commento da Gianvi su 17 Gennaio 2011 a 6:25

ieri ero a Devero.

Prima del ponte delk Fattoini, i ragazzi del soccorso alpino intervistavano i passanti. Mentre ero li, una scialpinista vestita di tutto punto :

-" dove va' ?"  -> "Al Cazzola"

-"Ha guardato i bollettini meteo e valanghe ?" -> "Si"

- "ha Arva,Pala,Sonda" -> "No, tanto vado al Cazzola, e' una gita facile e senza pericoli"

- "il suo livello? " -> "Principiante, sono alla terza uscita"

 

Io con gli occhi spalancati e il Soccorso Alpino, ancor piu'.

Mi domandavo, mentre camminavo triste verso gli impianti :

questa e' una principiante, quindi avra' un accompagnatore piu' esperto.

E' stato questo "esperto" a dirgli che il Cazzola e' una gita facile o lo ha letto su qche manuale del perfetto sciatore alpinista, edito dalla ACME, la stessa casa che produce manuali e oggetti per Willy Coyote?

Peccato che sul manuale, non ci fosse scritto che nel traverso sotto i roccioni, l'anno scorso ( odue anni fa'), causa crollo della cornice, sono rimasti sepolti fino al petto 2 scialpinisti ...

La partecipazione ai campi arva e' stata positiva, ma se conto quanti milioni di ciaspolatori (alcuni addirittura in canotta stile Fantozzi, visto che faceva caldo) e skialp erano in giro ... la partecipazione e' stata poca.

Un bravo e un grazie ai ragazzi del soccorso, che hanno impiantato un'area bellissima, con tendoni e scultura (bellissima), 3 campi arva, zona sondaggio, due cani valanga ... spero che cio' vi gratifichi e vi inciti sempre piu' ad essere cio' che siete, degli amanti della montagna con uno spirito altruista eccezzionale !!!

Commento da Gianvi su 14 Gennaio 2011 a 19:36

Quindi diamo ragione a chi ha comprato l'Arva solo per non prendere l amulta e non sa' neanche accenderlo, diamo ragione a chi mi sfotte perche' io uso casco, arva e zaino con Airbag, diamo ragione a chi si avventura in montagna e, visto che tanto va' al Cazzola, a che mi serve un Arva ???

 

Adesso aspetto solo la prima valanga ( e con le condizioni che ci sono in giro, penso che non tardera' molto) che travolga un po' di gente senza Arva e subito i media "La montagna Assassina ... " "La discesa mangiauomini ... "

Ma che cultura e cultura, vedo io qui in negozio che quando proponi un arva preferiscono comprare una giacca ...

Molto deluso ...

Commento da matteo ruffin su 14 Gennaio 2011 a 12:01

La regione piemonte nn ha fatto altro ke attuare quello ke già era in vigore l'anno scorso deliberando in materia. , poichè era previsto che la normativa vigente l'anno scorso doveva essere rivista entro la fine di dicembre 2010. Praticamente nn ha fatto altro che proseguire sulla stessa linea dell'anno scorso NON rendendo obbligatorio l'uso di ARTVA pala e sonda. Cmq tieni presente ke in caso di accompagnamento, almenon per le figure professionali l'uso di detti strumenti a mio avviso DEVE essere obbligatorio, perchè credo che le conseguenze in caso di incidente saranno molto più gravi di quelle amministrative, quindi il gruppo dovrà dotarsi di detti apparecchi, almeno per essere trovati. E secondo me lo stesso discorso vale per le gare di sky alp in territorio a rischio (da valutare sul percorso se area sciabile o terreno di montagna) e per le associazioni tipo il Club Alpino Italiano per citare il più impoirtante ke accompagnano le persone ai corsi o alla gita domenicale. Stasera magari sono giùa omegna al cai , ci vediamo lì. Buona giornata

Commento da Cisco su 14 Gennaio 2011 a 10:59

Vi allego l'estratto della delibera della Giunta della Regione Piemonte che rende NON OBBLIGATORIA l’uso dell’artva su tutto il territorio regionale, in giallo è evidenziata la parte che rende inefficace l’obbligo.

A "breve" la Regione (non penso lo abbia già fatto) invierà agli entri preposti per il controllo (comuni,forestale,finanza,carabinieri,ecc..) una circolare per illustrare la delibera... A Voi i commenti del caso !!!

 

Se gli addetti ai lavori (ad es. forestali & C) sanno ql'cosa di più che ci aggiornino :-)

 

Grazie

 

CisCus

deliberaartva2011_1.pdf

deliberaartva2011_2.pdf 

Commento da stefano spinelli su 14 Gennaio 2011 a 8:40

Ciao Tiziano ,

per la Troggi sono del parere che se proprio ci vuoi andare il 15 Genn 2011 farei un Itinerario piu' "laborioso " e lungo ma Assolutamente sicuro : anziche' partire dalla prima Galleria , vai in Piana a Devero appena prima del Fattorini gira a DX dove c'e' il vecchio Tony Sport ora Ufficio INFO Devero segui per Crampiolo ed arrivato ad un bivio tieni a DX per Sangiatto seguendo la mulattiera estiva ( sempre battuta anche in inverno ) appena prima delle Baite Sangiatto dopo aver scollinato tieni la DX ( qui raramente ci sono le tracce ) tagli tutto un falso piano fino a quando non trovi la traccia che sale verso Troggi

Ciao

 

Membri (123)

 
 
 

GUARDATE QUI IL VIDEO "IL PIACERE DI PERDERSI. TUTTO L'ANNO.
Un video dedicato all'outdoor e a tutte le attività all'aria aperta che il territorio può offrirci! Nel fantastico scenario di laghi, monti e valli!

© 2017   Creato da Oreste.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio