A Mergozzo arriva l'Eco River Run, il bello di correre sulle rive del Toce

Si terrà sabato 4 agosto la quarta edizione della Eco River Run, manifestazione non competitiva sotto l'egida Fidal e aperta a tutti, organizzata dall'ASD Gravellona VCO in collaborazione con Dimensione Sport: ritorna la bellissima corsa in natura che si disputa lungo le rive del Fiume Toce, in una ambientazione decisamente particolare.

Partenza e arrivo saranno dal nuovo Campo Sportivo di Mergozzo: ben tre i percorsi proposti, in Running e Nordic Walking, uno da 17,5 km, uno da 8 e uno da 1,5 km. Il percorso più lungo è pianeggiante e ombreggiato con andata e ritorno da Mergozzo alla foce del Toce, lungo scenari e paesaggi davvero affascinanti, su strade bianche; quello da 8 km risale il fiume con un doppio passaggio sulla passerella tra Candoglia e Ornavasso; il minigiro prevede un percorso ad anello intorno allo stadio.

Le iscrizioni vanno da un massimo di 18,00 € per la 17,5 km (con pre iscrizione 13,00 €) ai 7,00 € della 8 km (con t shirt) a un minimo di € 2,00 per il minigiro. Al termine della gara, che partirà alle 17.00, ci sarà una cena con cucina a cura del Mergozzo Calcio.

Ai primi 500 iscritti della 17,5 km sarà inoltre consegnata la t-shirt ufficiale della Eco River Run.

Lo scorso anno la gara si è disputò il 19 agosto: ben 435 gli atleti presenti sulle tre distanze, 17,5 km, 8 km e mini giro da 1,5 km, che si sono sviluppate intorno allo stadio Gini di Mergozzo, sede di partenza e arrivo, sulle strade bianche nei pressi della foce del fiume Toce.

La distanza più lunga di Eco River Run vide la netta affermazione di Vasyl Matviychuck, con il tempo di 56’00”, inferiore di ben 2’09” al precedente record sulla distanza, stabilito da Alessandro Turroni nel 2016. Secondo arrivò il fratello di quest’ultimo, Paolo Turroni, con il tempo di 57’28”, mentre in terza posizione si piazzò Marco Giudici, con il tempo di 1h00’09”. In campo femminile la prima a tagliare il traguardo fu la novese Maria Luisa Marchese, in 1h12’22”; dietro di lei si piazzarono rispettivamente Federica Poletti (1h13’40”) ed Elisabetta Di Gregorio (1h15’27”).

Per quanto riguarda la 8 km le prime tre posizioni andarono rispettivamente dal giovane ossolano Alessandro Pellicanò (25’56”) davanti a Fabrizio Zeffiretti e Davide Fezzardi; in campo femminile la bavenese Annalisa Barone precedette la tedesca Franziska Schneider, e la giovanissima Alice Gattoni.

L'Eco River Run sarà anche un utilissimo test in vista della Mezza Maratona del VCO, o Mezza dei Due Laghi, che quest'anno vedrà, il prossimo 30 settembre, la sua 23^ edizione e che come sempre è organizzata dall'ASD Gravellona VCO, su un percorso totalmente rinnovato; ulteriori informazioni sul sito www.maratoninavco.it.

Visualizzazioni: 67

Commento

Devi essere membro di Neveazzurra per aggiungere commenti!

Partecipa a Neveazzurra

GUARDATE QUI IL VIDEO "IL PIACERE DI PERDERSI. TUTTO L'ANNO.
Un video dedicato all'outdoor e a tutte le attività all'aria aperta che il territorio può offrirci! Nel fantastico scenario di laghi, monti e valli!

© 2018   Creato da Oreste.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Politica sulla privacy  |  Termini del servizio